viaggiare in treno con il cane
Spread the love

in treno con il cane

 

in treno con il cane su Trenitalia

viaggiare in treno con il cane

è possibile basta attenersi ad alcune regole:

  • ogni passeggero può portare con sé un solo contenitore;
  • gli animali di piccola taglia da compagnia, devono essere custoditi nell’apposito contenitore, che non deve essere superiore 70 x 30 x 50 cm, su quasi tutte le compagnie di treni viaggiano gratuitamente;
  • se il proprio cane non entra nel trasportino si deve acquistare il biglietto, è il prezzo previsto è ridotto del 50% anche per viaggi in prima classe;
  • è consentito il trasporto anche per i cani di grossa taglia, ma vanno tenuti al guinzaglio e con la museruola;
  • su Frecciarossa, Frecciabianca, Frecciargento si può in prima e in seconda classe con servizi Business e Standard, ma è vietato sostare nell’area del silenzio e i salottini;
  • su treni Regionali si può sostare nella piattaforma attrezzata con corrimano ed eventuali strapuntini dell’ultima carrozza, con esclusione dell’orario 7:00 / 9:00 dal lunedì al venerdì;
  • su tutti i treni viaggiano gratuitamente se si è in possesso del certificato di iscrizione all’anagrafe canina, i cani guida per i non vedenti, al momento dell’acquisto del biglietto bisogna prenotarsi.

 

in treno su Italo con il proprio cane.

 

viaggiare con il caneAnche su Italo si può trasportare il proprio cane basta attenersi ad alcune regole:

  • il passeggero che trasporta il proprio cane è responsabile degli eventuali danni a cose e persone;
  • gli animali domestici di piccola taglia si devono tenere vicino a sé, dentro al trasportino purché di peso non superiore di 10 kg, sempre accompagnati con il certificato d’iscrizione all’anagrafe canina, in caso contrario si rischia una multa e si deve scendere alla prima fermata del treno;
  • i cani di grossa taglia possono in treno ad una condizione: il proprietario dovrà tenerlo sempre al guinzaglio, la museruola va messa nelle fasi di discesa e salita dal treno o su richiesta del personale;
  • per nessun motivo gli animali accompagnati possono occupare posti destinati ai passeggeri.

informati: in aeroporto LINK

Trenitalia sconti e Riduzioni

Trenitalia per tutti i suoi passeggeri mette a disposizione delle carte per accumulare punti, per poi utilizzarli per avere degli sconti: uno di queste carte è Carta freccia che permette di accumulare punti attraverso l’acquisto di biglietti ferroviari:

Carta D’Argento per avere una riduzione per chi ha più 60 anni;

Carta Verde per i giovani di età compresa tra i 12 e 26 anni non compiuti;

tutte le carte hanno validità di un anno sono personali e devono essere esibite in biglietteria per avere la riduzione.

Per i bambini di età fino a 4 anni viaggiano gratuitamente sia in prima che in seconda classe, ma non devono occupare il posto a sedere.

Per i ragazzi di età inferiore a 15 anni hanno una riduzione del 50% e possono occupare il posto a sedere.

 

Per maggiori informazioni visita il sito di Trenitalia

 

Non cederai, qualsiasi cosa accada andrai ancora avanti, ancora e ancora, andrai tra le stelle, tu, mano nella mano con il tuo sogno. Luca Rossi

Animali in Aereo

Il trasporto di animali in aereo di solito deve essere prenotato e il vettore può rifiutare il trasporto se l’animale è in cattive condizioni di salute o se c’è il rischio di contagio nel paese di origine. Cani, gatti, conigli e furetti possono essere trasportati in cabina come bagaglio registrato (gli altri animali possono essere caricati sull’aereo solo in stiva).

Alcune regole da sapere per il trasporto in stiva di animali:

  • per animali di taglia medio-grande, se il peso del cane più quello del trasportino supera i 10 kg, l’animale deve nella stiva in una gabbia rinforzata;
  • Gli animali devono rimanere nel trasportino con una dimensione non superiore di 40x20x24 cm (per ITA) e un peso massimo di 8 kg compreso l’animale;
  • i supplementi dei biglietti variano in base al peso, al trasporto in cabina o in stiva e agli aeroporti di partenza e di destinazione;
  • presentarsi al check-in almeno 90 minuti prima della partenza dell’aereo;
  • a bordo dell’aereo sono ammessi al massimo due animali di piccola taglia, uno in classe economica e uno in classe business. Alcune compagnie aeree come Meridiana Fly, Delta Airlines e Vueling consentono il trasporto di cani.
COSA FARE NEL FINE SETTIMANA MEPIUTE
GUIDA DA LEGGERE

Viaggiare in Europa con cani e gatti in aereo

Alcune regole da sapere:

  • Deve essere munito di passaporto rilasciato da un veterinario che attesti le vaccinazioni e lo stato di salute dell’animale;
  • il tatuaggio deve essere leggibile da veterinario o sistema elettronico di identificazione (trasponder);
  • per viaggiare nel territorio nazionali cani e gatti devono essere muniti di tessera sanitaria e microchip;
  • cani e gatti possono viaggiare in cabina a determinate condizioni: gli animali devono rimanere nel trasportino per l’intero periodo di viaggio; il trasportino deve essere impermeabile, resistente e ben aerato;
  • Le condizioni di trasporto variano a seconda della compagnia aerea, quindi si consiglia di informarsi prima di prenotare il volo.

CANI GUIDA IN AEREO

Fanno eccezione i cani guida per i passeggeri disabili; tali animali sono trasportati in cabina con priorità, senza trasportino e gratuitamente. Leggete sempre con attenzione i termini; alcune sono convenienti solo per la compagnia e lasciano margini di riserbo per l’ammissione di animali in cabina, in base alla disponibilità dei posti al momento del check-in.
Però l’esigenza di un passeggero che ha pagato regolare biglietto e ha dichiarato di viaggiare con un animale deve essere sicuro di poter salire a bordo.

Quindi leggere attentamente prima di acquistare il biglietto.

 

per viaggiare in treno link

 

 

Seguici su Instagram

mepiute location

AVVISO: se stai utilizzando queste informazioni sul tuo sito web, ti preghiamo di accreditare e collegare questa pagina come fonte.