multiproprietà vantaggi svantaggi vacanze low cost
Spread the love

Multiproprietà vantaggi/svantaggi

Multiproprietà vantaggi/svantaggi: è il sogno di tutti avere una seconda casa al mare, in montagna o in un luogo di villeggiatura, ma non tutti possono affrontare le spese per l’acquisto; un’ottima soluzione potrebbe essere la multiproprietà, essere proprietari di un immobile per una settimana o alcune settimane dell’anno con la consapevolezza che durante quelle restanti l’alloggio sarà a disposizione di altre persone in base agli accordi presi nel momento dell’acquisto.

Cedere la propria settimana

Si può cedere la propria settimana sia a titolo gratuito che decidere di affittarla oppure la si può scambiare con altri proprietari in altre zone del paese. Il Codice del Turismo che reca importanti novità non solo in materia di tutela del viaggiatore ma anche e soprattutto in materia di multiproprietà, definisce come “contratto” di durata superiore a un anno, tramite il quale un consumatore acquisisce, a titolo oneroso, il diritto di godimento su uno o più alloggi.

a Punti

Ci sono moltissime società che gestiscono le multiproprietà sia come forma di vacanza a “punti” sia come “abbonamento vacanza”, una di esse è La Diamond Resorts oppure la più conosciuta RCI Pure Points, una piattaforma per lo scambio vacanza a livello internazionale con oltre 3,9 milioni di soci, e più di 4.300 residence affiliati in tutto il mondo che offrono una rete di scambio molto ampia.

Obblighi per il proprietario

  1. Pernottare esclusivamente nel periodo a lui assegnato.
  2. Nessun proprietario ha la facoltà di effettuare modifiche.
  3. L’amministrazione è affidata a terzi o alla società costruttrice ed è gestita da uno statuto.

Obblighi per il Venditore

  1. Il contratto (atto) di proprietà venga effettuato alla presenza di un notaio.
  2. Il venditore è tenuto ad indicare l’ubicazione della casa, la sua destinazione e il permesso edilizio.
  3. In caso di immobile da ultimare, il contratto dovrà contenere l’effettivo avanzamento dei lavori, le garanzie per la restituzione delle somme già versate in caso di non conclusione e mancato avanzamento dei lavori.
  4. Prima di firmare il contratto, richiedi che le tasse di manutenzione siano limitate e non possono superare un determinato importo.

Contratto

Per chi avesse sottoscritto un contratto di multiproprietà e avesse alla fine deciso di tornare sui propri passi, ci sono 14 giorni di tempo: è questo il termine previsto dal decreto legislativo n. 79 del 2011.

Le migliori app per viaggiare informati

La multiproprietà come forma d’investimento

La multiproprietà: non è una forma d’investimento a breve periodo, le tasse di manutenzione da pagare annualmente, e quelle di ristrutturazione fanno sì che la vendita del contratto diventa alquanto difficile, infatti molti proprietari vendono la loro unità su Ebay a prezzi stracciati pur di togliersi il peso delle spese.

In conclusione

In conclusione: conviene a chi pensa di sfruttarla al massimo magari dividendo l’unità in due e affittarla.

Leggi anche (vacanze low cost su scambio casa)

Multiproprietà vantaggi/svantaggi: conviene sicuramente per chi ha una famiglia numerosa, per chi pur avendo un reddito basso potrà permettersi una vacanza in un esclusivo resort magari alle Seychelles, per chi vuole avere un bellissimo appartamento fronte mare spendendo solo 25 mila euro.

Conviene a chi piace essere abitudinario e non vuole stressarsi nella scelta della destinazione ogni anno nel periodo delle vacanze, considerando che la settimana di proprietà la si può scambiare con un’altra; infatti ci sono molte società che posseggono appartamenti in tutto il mondo.

Viaggiare da soli come iniziare

Multiproprietà vantaggi/svantaggi:

alle Bermuda la multiproprietà è ben localizzata con molte soluzioni economiche; per chi vuole farsi un’idea può visitare un sito molto interessante il link Bermuda. 

 

Hai mai provato la multiproprietà? Raccontaci la tua esperienza!

 

SEGUICI SU INSTAGRAM

 

mepiute location

 

 

 

AVVISO: se stai utilizzando queste informazioni sul tuo sito web, ti preghiamo di accreditare e collegare a questa pagina come fonte.