LOCATION FILM IL COMANDANTE, MEPIUTE

“COMANDANTE” I LUOGHI DEL

Il film “Comandante” vede come protagonista Pierfrancesco Favino, sotto la regia di Edoardo De Angelis. In questo film, Favino interpreta il ruolo di Salvatore Todaro, un valoroso comandante di sommergibile. La storia si svolge durante la Seconda Guerra Mondiale, e il personaggio di Todaro si distingue per il suo coraggio e umanità.

In particolare, viene raccontato come Todaro abbia rischiato la propria vita per salvare ben 26 naufraghi nemici, dimostrando grande altruismo e compassione in uno dei periodi più difficili della storia.

COMANDANTE LOCATION, MEPIUTE
Screenshot tratto dal trailer del film Comandante (2023) con Pierfrancesco Favino.

Quando esce al cinema il film Comandante?

Il film diretto da Edoardo De Angelis, che narra la storia del Comandante Todaro e del sommergibile Cappellini della Regia Marina, sarà proiettato martedì 31 ottobre nei cinema italiani.

SALVATORE TODARO ORGOGLIO NAZIONALE

Comandante” è un film che offre una prospettiva diversa, facendo emergere il sentimento di orgoglio legato all'appartenenza alla nostra nazione. Il film celebra la forza che non si manifesta attraverso la conquista o la sopraffazione, ma attraverso gesti di compassione e pietà.

La storia del comandante Salvatore Todaro, che ha rischiato la vita per salvare naufraghi nemici durante la Seconda Guerra Mondiale, diventa un omaggio all'umanità e all'orgoglio nazionale italiano. Un'opera che mette in luce la grandezza delle azioni di Todaro, le quali vanno oltre le divisioni belliche, e sottolinea l'importanza di valori universali come la solidarietà.

Quando è stato interrogato su perché si sia esposto a tale rischio, contravvenendo alle direttive del suo stesso comando, il capitano ha risposto con le parole che lo hanno reso una leggenda:

Perché noi siamo italiani.

Chi era Salvatore Todaro?

Salvatore Todaro, nato a Messina il 16 settembre 1908, intraprese la sua illustre carriera militare all'età di 19 anni e la concluse tragicamente nel 1942. La sua vita si interruppe durante il rientro dell'ultima operazione a Galite, in Tunisia, a causa di un attacco che colpì la nave Cefalo, su cui si trovava.

 

PRINCIPALE DEL FILM COMENDANTE

 

cast principale del film l'ultima notte di Amore, mepiutePierfrancesco Favino: Salvatore Todaro

 

LEGGI ANCHE : IL COLIBRÌ  CON PIERFRANCESCO FAVINO

 

LOCATION FILM COMANDANTESilvia D'Amico: Rina Todaro

 

 

COMANDANTE FILM LOCATION, MEPIUTEJohan Heldenbergh: Georges Vogels

 

 

LOCATION DEL FILM COMANDANTE, MEPIUTEMassimiliano Rossi: Vittorio Marcon


 

Pietro Angelini: Ivano Leandri

 

Giorgio Cantarini: Vezio Schiassi

 

Arturo Muselli: Danilo Stiepovich

 

Giustiniano Alpi: Guardiamarina Morandi

 

Giuseppe Brunetti: Gigino Magnifico

 

Johannes Wirix: Jacques Reclercq




REGIA: EDOARDO DE ANGELIS

GENERE: Drammatico

RATINGS: Kids+13
DURATA: 120 min.
PAESE: Italia 2023
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution 
USCITA: MARTEDÌ 31 OTTOBRE 2023

TRAMA DEL FILM COMANDANTE

La storia narra un episodio avvenuto nell'ottobre del 1940 nell'Atlantico, quando un mercantile, navigando con le luci spente durante la notte, aprì improvvisamente il fuoco contro il sommergibile Cappellini, comandato da Salvatore Todaro. Scaturì così una breve ma intensa battaglia, nella quale il Comandante fu costretto ad affondare l'imbarcazione nemica a colpi di cannone.

FILM LOCATION COMANDANTE, MEPIUTE
Submarine Comandante Cappellini

Successivamente, prese una decisione straordinaria: salvare i 26 naufraghi belgi e portarli al porto sicuro più vicino, come prescritto dalla legge marittima. Per accoglierli a bordo, dovette navigare in superficie per tre giorni, rendendosi visibile alle forze nemiche e mettendo in grave pericolo la sua vita e quella dei suoi uomini.

romanzo comandnte, mepiute
LEGGI I FATTI

Dove è stato girato il film Comandante?

Il film “Comandante” è stato girato principalmente in due location: la di Taranto e la Capitale, con un periodo di riprese della durata approssimativa di 8 settimane.

 

TARANTO LOCATION

IL SOMMERGIBILE CAPPELLINI

Il sommergibile Cappellini è stato ricostruito a Taranto a grandezza naturale, utilizzando 70 tonnellate di acciaio per uno scafo lungo 73 metri. Contestualmente, è stato creato un modello digitale del sommergibile da utilizzare in tutte le scene in immersione.

LOCATION FILM COMANDANTE, MEPIUTE
Salvatore Todaro

CINECITTA STUDIOS

(LOCATION)

All'interno degli Studios di Cinecittà è stata completata la costruzione dell'intera struttura del sommergibile Cappellini, coinvolgendo oltre un centinaio di professionisti, tra cui artigiani, ingegneri e scenografi. Questi talenti hanno contribuito con la loro competenza e abilità italiane alla realizzazione di questo complesso progetto.

 

Chi ha guidato il Team per la costruzione del Cappellini?

Il Team è stato guidato da Simona Balducci.

Dalla squadra di produzione, l'architetto Simona Balducci, ha ricevuto l'incarico di costruire il sommergibile a grandezza naturale (73 metri) e doveva anche galleggiare. La perplessità della Balducci si è dissipata dopo aver contattato la società Adamantis Ltd di Narni, responsabile della realizzazione fisica del progetto. 

La spiegazione della Balducci in una intervista, è stata che il Cappellini ha una struttura unica, diversa da quella dei sommergibili tedeschi o americani. A causa di questa particolarità, non è stato possibile utilizzare uno dei modelli standard impiegati nelle riprese cinematografiche.

Effettivamente durante gli anni '40, sono stati costruiti undici sommergibili dello stesso modello del Cappellini, ma nonostante la loro eccezionale particolarità, nessuno di essi è rimasto disponibile: nove sono stati distrutti durante la seconda guerra mondiale, mentre i restanti due sono stati smantellati al termine delle operazioni belliche.

 

Quando sono iniziati i lavori per la costruzione del Cappellini?

I lavori per la costruzione del sommergibile Cappellini sono iniziati nel 2020.

Carmine Guerini, scenografo noto per il suo contributo a film come “È stata la mano di Dio”,Il vizio della speranza” e “Invisibili”, ha messo a disposizione la sua preziosa esperienza e collaborazione. Dopo un'attenta valutazione e documentazione, ha lavorato insieme alla ditta Fincantieri per realizzare il progetto in 3D.

Così dal modello 3D si è arrivato allo scafo d'acciaio di 73 metri, adattando i disegni al progetto di galleggiamento realizzato dall'ingegnere navale Nicola Ferrari. 

 

Quale location è stata utilizzata per girare le scene interne del film Comandante?

La location scelta per le riprese interne ha comportato la modifica di alcune parti della scenografia preesistente di un vero sommergibile tedesco che è stato appositamente trasformato in un sommergibile italiano. Invece, la struttura delle cabine ufficiali, è stata realizzata di sana pianta, basandosi su più di 50 bozzetti creati dal direttivo.

 

Com'è avvenuto il trasporto del sommergibile Cappellini a Taranto?

Tutte le parti compreso lo scafo, sono state assemblate negli Studios di Cinecittà. Successivamente, per il trasporto a Taranto, l'intera struttura è stata smontata, trasportata e rimontata all'interno del carenaggio Ferrati. Con l'appoggio essenziale della Marina Militare, in seguito, il sommergibile è stato trainato in mare aperto dove sono state girate le sequenze del film.

 

CURIOSITÀ DA FILM

**PIERFRANCESCO FAVINO

Per adempiere al ruolo del Comandante Todaro, l' Pierfrancesco ha seguito un lungo periodo di preparazione che ha implicato la perdita di 9 chili di peso. Ha anche intrapreso un'esperienza di immersione nel mondo dei sottomarini, come dichiarato in un'intervista al Corriere della Sera:

I sottomarini sono macchine dalla tecnologia avanzatissima, ma restano quelle pensate da Leonardo: la cosa più diffide è tenerle a galla: Ho provato la camera fumi, dove si impara ad affrontare le emergenze con le maschere anti-gas e le bocchette cui attaccarsi per respirare. 

**EFFETTI DIGITALI

Gli effetti visivi digitali, curati da Kevin Tod Haug, hanno permesso di effettuare una sorta di post-produzione in tempo reale, con un compositing praticamente perfetto.

**MOSTRA DEL CINEMA 2023

Alla Mostra del Cinema a Venezia, la produzione ha fatto giungere in laguna il quarto sommergibile “Romeo Romei” come omaggio al Comandante Salvatore Todaro durante la presentazione in anteprima del film.

 

romanzo comandnte, mepiute
LEGGI IL ROMANZO “COMANDANTE”

LEGGI ANCHE: SPENCER

LEGGI ANCHE: EVENTI DA NON PERDERE

 

SEGUICI SU INSTAGRAM

INSTAGRAM DI MEPIUTE

 

“Nota: Alcuni link su questo blog sono link di affiliazione. Ciò significa che, se fai clic su uno di questi link e fai un acquisto, potrei guadagnare una piccola commissione senza costi aggiuntivi per te. Queste commissioni contribuiscono a sostenere il mio lavoro nel mantenere questo blog informativo e aggiornato. Grazie per il tuo supporto!”




romanzo comandnte, mepiute

AVVISO: se stai utilizzando queste informazioni sul tuo sito web, ti preghiamo di accreditare collegare a questa pagina come fonte.