LOCATION OPPENHEIMER, MEPIUTE LOCANDINA

LOCATION OPPENHEIMER, MEPIUTE

“OPPENHEIMER” LOCATION FILM

Il nuovo film di Christopher Nolan è una rivelazione scioccante sulla vita di J. Robert Oppenheimer e sul suo ruolo cruciale nel Progetto Manhattan, il piano segreto che ha portato alla creazione e all’uso delle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nolan ha ricreato il mondo di Oppenheimer usando sia set costruiti appositamente che location autentiche. Los Alamos, conosciuta con il nome in codice “Site Y”, era il centro nevralgico del Progetto Manhattan e la sede del Los Alamos National Laboratory, dove le armi nucleari furono ideate e realizzate.

 

 Ora sono diventato la morte, il distruttore di mondi. Oppenheimer

 

CAST PRINCIPALE DI OPPENHEIMER

 

OPPENHEIMER FILM LOCATIONCillian Murphy: Robert Oppenheimer

 

 

cast principale del film oppenheimer Emily BluntEmily Blunt: Katherine “Kitty” Oppenheimer

 

 

Location film "Il telento di Mr. Ripley" mepiuteMatt Damon: Leslie Groves

 

 

Cast Principale del film OppenheimerRobert Downey: Lewis Strauss

 

 

Oppenheimer Location film,Florence Pugh: Jean Tatlock

 

 

cast principale oppenheimer, mepiuteRami Malek: David Hill

 

 

Oppenheimer film location, mepiuteJosh Harnett: Ernest Lawrence

 

 

cast principale del film oppenheimer, mepiuteCasey Affleck: Boris Pash

 

 

cast principale del film Oppenheimer, mepiuteKenneth Branagh: Niels Bohr

 

 

attore del film Oppenheimer, mepiuteMatthew Modine: Werner Heisenberg

 

 

Attore protagonista del film Oppenheimer, mepiuteGary Oldman: Harry S. Truman

 

 

Attore nel film Oppenheimer, mepiuteJack Quaid: Richard Feynman

 

REGIA: Christopher Nolan

SCENEGGIATURA: Christopher Nolan

PRODUTTORE: Christopher Nolan, Emma Thomas, Charles Roven

DISTRIBUZIONE: Universal Pictures Italia

DURATA: 3h

ANNO: 2023

DURATA: 180 min

DI COSA PARLA IL FILM OPPENHEIMER?

Lo scienziato Robert J. Oppenheimer, il padre della bomba atomica a capo del Progetto Manhattan, alla fine della guerra fu accusato di simpatie e frequentazioni comuniste. Il film segue il percorso con cui è stata creata la bomba, i complessi di colpa di Oppenheimer e i retroscena della commissione che anni dopo lo ha screditato.

Da sottolineare che il film è di Nolan, non è un biopic lineare ma un film diviso su due linee temporali: quella intitolata Fission, a colori, è sulla narrazione e i ricordi dello scienziato fino all’esplosione della bomba, mentre Fusion è girata in rigoroso bianco e nero ed è ambientata nelle fasi successive della sua vita.

 

DOVE È STATO GIRATO IL FILM “OPPENHEIMER”?

Il film Oppenheimer è stato girato in cinque principali location, per la maggior parte del tempo in New Mexico. 

 

“OPPENHEIMER” LOCATION FILM

NEW JERSEY

ISTITUTE FOR ADVANCED STUDY

Per le riprese di “Oppenheimer”, la produzione si è spostata a Princenton di nel New Jersey, nella seconda settimana di aprile 2022. Alcuni attori e membri dello staff sono stati visti mentre giravano alcune scene cruciali presso l’Institute for Advanced Study.

L’Institute for Advanced Study è un rinomato centro di ricerca teorica situato a Princeton, New Jersey, negli Stati Uniti. Fondato nel 1930 da Abraham Flexner e Louis Bamberger,  è noto per essere stato la sede accademica di eminenti personalità come Albert Einstein, John von Neumann e Erwin Panofsky dopo la loro emigrazione negli Stati Uniti.

OPPENHEIMER LOCATION FILM, MEPIUTE
L’Institute for Advanced Study

NEL FILM: diverse auto d’epoca erano parcheggiate davanti a Fuld Hall.

Indirizzo: 1 Einstein Dr, Princeton, NJ 08540, Stati Uniti.

UNIVERSITÀ DI PRINCETON

(EAST PYNE COURTYARD)

L’esterno in pietra arenaria dell’edificio fu progettato da William A. Potter nel 1897, nel complesso, l’East Pyne Courtyard dell’Università di Princeton, un luogo bellissimo e storicamente significativo del campus.

LOCATION FILM OPPENHIMER, MEPIUTE
East Pyne Hall – Princeton University – Princeton, New Jersey, USA.

NEL FILM: Il cortile esterno si vede chiaramente nel trailer.

IndirizzoPrinceton, NJ 08544, Stati Uniti.

UNIVERSITÀ DI PRINCETON

(ISTITUTE FOR ADVANCED)

ALBERT EINSTEN

J. Robert Oppenheimer, conobbe Albert Einstein e collaborò con lui nell’ambito del Progetto Manhattan, anche se Albert Einstein non era direttamente coinvolto nella costruzione della bomba atomica, infatti nel 1938, Einstein scrisse una lettera al presidente degli Stati Uniti, Franklin D. Roosevelt, per metterlo al corrente dei pericoli potenziali dell’energia nucleare.

La lettera di Einstein non fu ascoltata e Oppenheimer fu scelto come direttore scientifico del laboratorio di Los Alamos, dove si svilupparono le prime bombe atomiche. 

NEL FILM: il vecchio ufficio di Einstein ha mantenuto le sembianze di un tempo e la produzione ha ottenuto il permesso di usarlo e arredarlo come ufficio di Oppenheimer.

CARICA DA DIRETTORE 

Quando arrivò a Princeton dopo la seconda guerra mondiale nel 1947, J. Robert Oppenheimer era secondo solo ad Albert Einstein, noto per essere il “padre della bomba atomica”.

La sua nuova nomina alla guida dell’Institute for Advanced Study (IAS), è stata la chiave di volta per la sua illustre carriera, fino al 1966, l’anno prima della sua morte.

NEL FILM: luogo in cui incontrò Einstein, suo collega all’epoca, nel film interpretato da Tom Conti.

Indirizzo: Princeton, New Jersey 08540, Stati Uniti.

 

OLDEN FARM CASA

(RESIDENZA UFFICIALE)

La residenza ufficiale in cui J. Robert Oppenheimer visse con la sua famiglia durante il suo mandato come terzo direttore dell’Institute for Advanced Study (IAS) è stata di proprietà della famiglia Olden per sette generazioni prima di essere acquisita dall’IAS.

Attualmente, la casa funge ancora da residenza per il direttore, tuttavia, per il pubblico, la casa è visibile solo dall’esterno, poiché non è aperta per le visite. Nonostante ciò, rappresenta comunque una tappa interessante.

NEL FILM: le riprese si sono svolte presso la Olden Farm nell’aprile 2022. 

NEW MEXICO LOCATION

(LOS ALAMOS)

Nel 1943, il Dipartimento della Guerra degli Stati Uniti acquisì la piccola e isolata città Ranch di Los Alamos per ospitare il confidenziale Progetto Manhattan. In precedenza, questa proprietà era nota come Los Alamos Ranch School.

Indirizzo: 1398 Bathtub Row, Los Alamos, NM 87544, Stati Uniti.

 

BATHTUB ROW

(LOS ALAMOS)

Bathtub Row è una via rinomata che riveste un ruolo di grande importanza all’interno del Los Alamos Historic District. Questa strada è celebre per le sue storiche residenze, le quali sono strettamente legate al periodo del Progetto Manhattan durante la Seconda Guerra Mondiale.

LOCATION FILM OPPENHEIMER

Gli sceneggiatori, in un primo momento pensavano di ricostruire l’intera cittadina di Los Alamos come era durante il periodo del Progetto Manhattan, poiché il luogo attuale non riflette più le caratteristiche di quell’epoca, a causa delle modifiche apportate da alcune strutture moderne.

Tuttavia, i produttori hanno presto constatato che la creazione di una replica a scala reale di Los Alamos, comprendente sia gli esterni che gli interni, avrebbe comportato costi proibitivi.

Di conseguenza, è stata adottata una nuova strategia: la costruzione degli esterni sarebbe stata realizzata presso Ghost Ranch, una vasta area di 8500 ettari, mentre gran parte delle scene interne sarebbero state girate nella autentica Los Alamos.

Chris vuole che tutto appaia come autentico, sia nei veri luoghi in cui i membri del Progetto Manhattan vissero che nelle strutture costruite nuove di zecca. Charles Roven.

 

LOS ALAMOS LOCATION

FULLER LODGE

(AUDITORIO)

Costruita nel 1928 dall’architetto famoso John Gaw Meem, la Fuller Lodge nel 1942 veniva usata come sala da pranzo per gli scienziati che visitavano il progetto.

Oggi, la Fuller Lodge è aperta al pubblico e viene utilizzata come un luogo per la comunità. Al suo interno, si trovano gli uffici della Los Alamos Historical Society, del Fuller Lodge Art Center e del Los Alamos Arts Council.

Oppenheimer location film, mepiute blog,
Location di Fuller Lodge, Los Alamos, Nuovo Messico

NEL FILM: è stato utilizzato come auditorium  

Indirizzo2132 Central Ave, Los Alamos, NM 87544, Stati Uniti.

DORMITORIO FEMMINILE LOCATION

(LOS ALAMOS)

Tra le location utilizzate per le riprese, vediamo il Civilian Women’s Dormitory situato nel Manhattan Project National Historical Park.

Il personale militare era prevalentemente alloggiato nelle caserme all’interno della loro sezione a Los Alamos, i civili erano sistemati in uno dei quattro dormitori, due per uomini e due per donne.

Questo specifico dormitorio era la residenza delle donne e del personale non militare durante il Progetto Manhattan.

LAMY LOCATION OPPENHEIMER

(STAZIONE FERROVIARIA)

La stazione di Lamy, costruita nel 1909 con un’architettura che richiama l’atmosfera storica e culturale di quei tempi, è situata in una zona remota del Nuovo Messico. La sua funzione principale era quella di servire come punto di scambio e collegamento per i viaggiatori diretti a Santa Fe. Si trova a circa 40 minuti di auto dal Manhattan Project National Historical Park.

NEL FILM: vediamo gli scienziati del Progetto Y in viaggio verso Los Alamos, nel Nuovo Messico, dove arrivano per la prima volta alla stazione ferroviaria di Lamy.

 

WHITE SANDS MISSILE PROVING GROUND

 (White Sands Proving Ground dal 9 luglio 1945)

White Sands Missile Range (WSMR) è un’area di test militare dell’esercito degli Stati Uniti e un poligono di tiro, situato nello stato americano del Nuovo Messico.

La squadra di Christopher Nolan ha ricevuto il permesso di girare al White Sands Proving Ground, il luogo in cui fu condotto il test Trinity, la prima esplosione nucleare della storia.

La base militare è ancora attiva e operativa oggi, il che ha reso difficile per la produzione cinematografica ottenere il permesso di girare il film durante le normali attività di addestramento.

OPPENHIMER LOCATION FILM, MEPIUTE
Il campo base del test Trinity

Così al suo posto, Nolan ha fatto costruire la propria versione della base per il test “Trinity”, la cui caratteristica era una torre di acciaio di oltre 30 metri, e il bunker da dove Oppenheimer ha assistito alla detonazione.

NEL FILM: l’esplosione nucleare è resa in modo straordinariamente realistico e impressionante. Gli spettatori vengono letteralmente catapultati nel mezzo di questo evento apocalittico, permettendo loro di sperimentare direttamente l’orrore e la devastazione che ha provocato.

NEL FILM: si vede una sequenza di grande impatto visivo e emotivo.

LOCATION FILM OPPENHEIMER, MEPIUTE

Qui è esplosa la prima bomba atomica 16 luglio 1945. Un luogo di memoria e riflessione



Booking.com

DIMORA DI OPPENHEIMER E KITTY

(LOS ALAMOS)

Oppenheimer e la sua famiglia risiedettero nella casa di Los Alamos dal 1943 al 1945, mentre lavorava al Progetto Manhattan. Attualmente, la casa in cui hanno vissuto è sotto la gestione del Los Alamos History Museum, ma è possibile visitarla solo esternamente.

NEL FILM: Christopher Nolan ha effettivamente girato alcune scene sia all’interno che all’esterno della casa originale in cui J. Robert Oppenheimer e sua moglie Kitty vissero durante quegli anni.

Indirizzo: 1967 Peach St.LOS ALAMOS, NM 87544.

 

SANTA FE LOCATION

(RESIDENZA IN CITTÀ) 

Oppenheimer aveva anche una residenza in città, quindi spesso faceva il pendolare tra Los Alamos e Santa Fe.



Booking.com

LOCATION DELLA CASA NEL FILM

La casa, situata in un quartiere residenziale tranquillo, è stata costruita in stile vittoriano e presenta una facciata in mattoni rossi, un portico con colonne e una torretta. 

La scelta di questa location è stata motivata dal desiderio della produzione di ricreare l’atmosfera del New Mexico degli anni ’40. La casa di Sierra Madre è stata considerata un’ottima rappresentazione dell’architettura e dello stile di vita della regione in quel periodo.

NEL FILM: La camera da letto è stata utilizzata per le scene intime tra Oppenheimer e sua moglie Kitty, mentre il soggiorno è stato scelto per le scene di riunioni tra i membri del Progetto Manhattan. Il terreno circostante è stato utilizzato per le riprese di vita quotidiana a Los Alamos.

La casa è stata recentemente messa in vendita al prezzo di $3.188 milioni.

Indirizzo: 59 West Sierra Madre Boulevard e al 70 West Sierra Madre Boulevard in città.

 

LOS ANGELES

UNIVERSITÀ DELLA CALIFORNIA 

Kerckhoff Hall: edificio storico situato nel campus dell’Università della California, è una delle location più importanti del film. Tre sale all’interno dell’edificio sono state trasformate per le riprese: il Charles E. Young Grand Salon, la Louise Kerckhoff Third Floor Study Lounge e la Kerckhoff Art Gallery.

Il Charles E. Young Grand Salon è stato utilizzato per rappresentare il laboratorio di Oppenheimer.

NEL FILM: la scena iconica in cui Oppenheimer pronuncia un discorso dopo aver ricevuto un premio.

LOS ANGELES

BILTMORE HOTEL

Il Millennium Biltmore Hotel è una storica istituzione a Los Angeles che ha accolto ospiti per quasi un secolo. Fondato nel 1923, questo hotel è stata una location iconica in numerosi film, tra cui “Ghostbusters”, “Fight Club” e “Chinatown”.

Ancora oggi, il Millennium Biltmore Hotel mantiene il suo status di lussuoso hotel a cinque stelle, e puoi prenotare una camera qui a partire da soli $153.

location film Oppenheimer, mepiute



Booking.com

Oppenheimer location film, mepiute
Screenshot tratto dal trailer del film Oppenheimer di Christopher Nolan

NEL FILM: Cillian Murphy, noto per il suo ruolo nel personaggio di Oppenheimer, e Matt Damon che interpreta il tenente generale Leslie Groves, sono stati avvistati in Hotel mentre giravano delle scene in abiti militari lo scorso anno.   

Indirizzo: 506 South Grand Avenue di Los Angeles, California 90071. 

 

 BERKELEY UNIVERSITÀ 

(CALIFORNIA)

Il team di produzione di Oppenheimer ha sfruttato al meglio un altro campus universitario per girare numerose sequenze importanti: l’Università della California, Berkeley.   

 

LE CONTE HALL

BERKELEY

Physics North, un edificio storico del 1924, precedente noto come LeConte Hall, situato nel campus dell’Università Berkeley, è stato utilizzato come location per le riprese del filmOppenheimer“. 

NEL FILM: l’edificio ospitava l’ufficio di J. Robert Oppenheimer durante i suoi anni di laurea all’Università della California, Berkeley.

CAMPANILE WAY

(BERKELEY)

Le riprese sono continuate anche sulla strada Campanile Way, situata nel campus della UC Berkeley, nelle vicinanze di Wheeler Hall e della Sather Tower. Tutti questi luoghi sono visibili nel trailer del film di Nolan.

 NEL FILM: Christopher Nolan ha lavorato per trasformare il campus in una rappresentazione accurata degli anni ’40, includendo vecchie auto d’epoca, lampioni e costumi che richiamano il periodo storico.

Questa attenzione ai dettagli ha contribuito a immergere gli spettatori nell’atmosfera del tempo in cui si svolgeva la storia.

Indirizzo: Campanile Way, Berkeley, California, Stati Uniti.

 

EDWARD STADIUM LOCATION

(BERKELEY)

L‘Edwards Stadium, noto anche come Goldman Field, è uno dei pochi siti attuali nel campus dell’Università di Berkeley che esisteva quando J. Robert Oppenheimer insegnava lì tra il 1929 e il 1943.

Questo luogo è rimasto in gran parte inalterato rispetto a come appariva all’epoca ed è stato utilizzato come location per le riprese del filmOppenheimer“. 

NEL FILM: Edwards Stadium viene utilizzato per rappresentare il campo sportivo di Los Alamos, dove Oppenheimer e i suoi colleghi hanno lavorato al Progetto Manhattan. Le riprese sono state effettuate nel 2022, e hanno coinvolto diverse scene di atletica leggera e di allenamento.

NEL FILM: Oppenheimer e i suoi colleghi attraversano lo stadio in una scena sequenza.

Indirizzo: 2223 Fulton St, Berkeley, California 94704, Stati Uniti.

 

COLONNA SONORA DEL FILM “OPPENHEIMER”

Nel vasto panorama del cinema, dove il dialogo è l’anima che nutre la storia, emergere con una colonna sonora è come tessere il filo d’oro di un’arte rara. Ludwig Göransson, il genio compositore svedese (e vincitore di un Oscar), ha raggiunto l’apice della maestria in questo ambito con la sua creazione per il film “Oppenheimer”. Ciò che ha orchestrato è un vero capolavoro, un’opera unica e ineguagliabile.

Immagina un’opera sinfonica costante, un flusso musicale che si dipana in un abbraccio perpetuo con la trama, un compagno inscindibile per le tre straordinarie ore di questa pellicola. Göransson ha plasmato questa sinfonia come un alchimista, intrecciando temi poetici che danzano leggeri come foglie nell’aria e sinfonie leggiadre che sfiorano l’anima con grazia e delicatezza.

Ma qui non si esaurisce il suo potere; come un fulmine in una notte tempestosa, Göransson sa scuotere l’uditorio con spasmi acustici possenti. Questi momenti diventano il cuore palpitante del film, generando attimi di pura tensione che lasciano lo spettatore senza fiato, come se si trovasse sospeso tra due mondi.

In “Oppenheimer,” Ludwig Göransson ha dimostrato di essere un vero genio, un artista che ha abbracciato la sfida di creare una colonna sonora doppiamente efficace per un film di tre ore basato principalmente sul dialogo e l’ha trasformata in una sinfonia immortale che rimarrà incisa nell’anima di chiunque abbia l’onore di ascoltarla.

 

CURIOSITÀ OPPENHEIMER

  • Essendo il primo film a girare sezioni su pellicola fotografica in bianco e nero IMAX, prevedeva l’uso di esplosivi reali per catturare l’esplosione del test nucleare Trinity, scartando l’uso della CGI. A causa di ciò, le esplosioni non erano mai grandi e impattanti come un’esplosione atomica, ma erano ancora abbastanza pericolosamente grandi.

 

  • Kitty sposò  il medico di Oxford Richard Stewart Harrison nel 1938, ma ebbe una relazione con Oppenheimer mentre Harrison lavorava in California. Divorziò da Harrison nel 1940 e sposò Oppenheimer il giorno dopo.

 

  • Katherine “Kitty” Oppenheimer si sposò tre volte prima di sposare Oppenheimer.

 

  • Rimasero sposati fino alla morte di Oppenheimer per cancro alla gola nel 1967, e Kitty sparse le sue ceneri nell’acqua vicino all’isola di St. John nelle Isole Vergini, dove avevano trascorso molto tempo con i loro figli, Peter e Toni.

 

  • Peter Oppenheimer vive ancora nel ranch di suo padre nel New Mexico.

 

  • Katherine “Toni” figlia di Oppenheimer morì nel 1977 all’età di 32 anni.

IL FATTO

Oppenheimer e gli scienziati di Los Alamos: un passo verso l’apocalisse

In un remoto deserto del New Mexico, un gruppo di scienziati si riunisce per compiere un’impresa che cambierà per sempre il mondo. Il loro obiettivo è creare la prima bomba atomica, un’arma di distruzione di massa che potrebbe mettere fine alla guerra in corso.

Gli scienziati sono guidati da un giovane e brillante fisico di nome J. Roberto Oppenheimer, uomo di grande talento e intelligenza, ma è anche profondamente consapevole dei pericoli del loro lavoro.

Inoltre sanno che, se il loro esperimento dovesse fallire, potrebbe innescare una reazione nucleare inarrestabile, causando la distruzione dell’intero pianeta.

Nonostante questo rischio, Oppenheimer e i suoi colleghi sono decisi a procedere. Sono convinti che la bomba atomica sia necessaria per vincere la guerra e proteggere il mondo da una minaccia ancora più grande: il nazismo.

Il 16 luglio 1945, il test Trinity, la prima detonazione di una bomba atomica, è un successo. Oppenheimer e gli scienziati hanno raggiunto il loro obiettivo.

Il test Trinity ha dimostrato che la bomba atomica è un’arma di distruzione di massa con un potenziale apocalittico.

Una fine del mondo sventata?

La bomba atomica è stata utilizzata due volte, su Hiroshima e Nagasaki. I bombardamenti hanno causato la morte di centinaia di migliaia di persone e hanno portato alla resa del Giappone.

Il mondo ha evitato un’apocalisse nucleare, ma il rischio rimane. Le armi nucleari sono ancora in circolazione e rappresentano una minaccia per l’intera umanità.

CONCLUSIONE

La frase “Il fatto che Oppenheimer e gli scienziati con lui a Los Alamos sapessero che, effettuando il primo test atomico, c’era una possibilità che questo innescasse una reazione inarrestabile, causando la distruzione dell’intero pianeta e, nonostante questo rischio, abbiamo proseguito, è più terrificante di ogni fine del mondo sventata nei cine-fumetti.” evoca un senso di terrore e di orrore.

Adoro recitare con il mio corpo, e Oppenheimer aveva una fisicità e una silhouette molto specifiche che volevo riprodurre correttamente. Ho dovuto perdere parecchio peso e abbiamo lavorato con il costume e la sartoria; era molto magro, quasi emaciato, viveva di martini e sigarette.

Aveva questi occhi davvero luminosi e volevo dargli questo sguardo con gli occhi spalancati, quindi abbiamo lavorato molto sulla silhouette e sulle sue espressioni prima di iniziare. Cillian Murphy

LEGGI IL LIBRO OPPENHEIMER

LEGGI ANCHE:ONE, TWO, THREE FILM OCATION

 

SEGUICI SU INSTAGRAM

INSTAGRAM DI MEPIUTE

Nota: se intendi usare queste informazioni si prega di citare la fonte e collegare la pagina.

“Nota: Alcuni link su questo blog sono link di affiliazione. Ciò significa che, se fai clic su uno di questi link e fai un acquisto su Amazon, potrei guadagnare una piccola commissione senza costi aggiuntivi per te. Queste commissioni contribuiscono a sostenere il mio lavoro nel mantenere questo blog informativo e aggiornato. Grazie per il tuo supporto!”